domenica 11 novembre 2012

Milano ricolorata

Una premessa: a me Milano piace.
Mi piace con il sole, la pioggia e la nebbia. Farei eccezione per la neve, nel momento in cui diventa acquitrino e ci devi camminare dentro. Vabbé, anche quando si allagano certe zone in cui mi capita di passare sono più propenso allo smadonnamento che alla contemplazione però sta di fatto che Milano mi piace.

Quello che, forse, a volte (spesso?) manca è il colore, soprattutto in questa stagione, e allora ho deciso di mettercene un po' io facendo evolvere la mia malattia per Instagram con il ritocco cromatico offerto dal minimale software del mio Galaxy S2 (sto cominciando solo ora a usare un paio di app, Pixlr-o-matic e PicsArt, per pasticciare le foto un po' meglio).

Camminando per strada

Piazza Diaz
Via Villani (zona via Murat)














Via della Posta
Piazza Missori












Via Gonzaga/Piazza Missori
Piazza Diaz
















Demolizioni e costruzioni

Via Torino
Via Vittorio Veneto (Bresso/Milano)















Sui sentieri ferrati

Via Graziano
Via Mazzini



Stazione FNM Affori









Via Ornato









 

C'e' anche del verde...

Piazzale Maciachini
Piazzale Maciachini














... oltre a muri e marciapiedi


Via Mazzini
Via Mazzini













 
Poi si sale in alto...

Via Villani (zona via Murat)
  
... e si guarda giù...

Via Mazzini
Via Mazzini















... o dritto davanti a sè.


Via Mazzini
Via Mazzini


Via Mazzini

Via Mazzini
























L'immancabile Piazza del Duomo

Accesso chiuso alla MM
El Domm

 La periferia

Via Astesani
Via Finanzieri d'Italia














E, per concludere,
il colore dietro il grigiore.

Via Gonzaga

Tutte le foto sono mie e sono state pubblicate su Instagram dove mi trovate come fabiorcrespi: se vi volete fare ulteriormente del male, la galleria completa di tutte le mie "occhiate in giro" è visibile su Statigram oppure su Webstagram.

Fine del tour della Milano ricolorata. :)